Siamo sicuri che valga anche per i batteristi?

Secondo un’autorevole ricerca dell’Università di Oxford la somministrazione di esercizi sensoriali e motori rafforza le connessioni tra le diverse aree cerebrali.
In base allo studio pubblicato sulla rivista Nature Neuroscience, dopo alcune settimane di allenamento con palline e clavette si registrerebbe un aumento significativo della sostanza bianca, un insieme di fibre nervose che funge da “rete di connessione” tra le varie aree del cervello.
A simili conclusioni era giunta nel 2004 un’analoga ricerca tedesca, questa volta incentrata sulla materia grigia, l’insieme dei corpi cellulari dei neuroni. Continua a leggere “Siamo sicuri che valga anche per i batteristi?”