Recensione gruppo – Needlework

Senza-titolo-3L’ultimo lavoro della band bresciana si identifica come un concentrato di rock’ n roll “old style”, quello che va dal blues al rockabilly al country al swing, dagli anni 40 ai 50, tornato di moda con il revival partito dagli anni  80 grazie agli Stray Cats prima e proseguito con la Brian Setzer Orchestra, entrambi nomi che se non diretti ispiratori sicuramente apprezzatissimi dal quartetto, e di cui troviamo anche qualche esponente i Italia, su tutti Marco di Maggio.

Continua a leggere “Recensione gruppo – Needlework”