Lucca International Choir Festival / Festival internazionale di cori Classici e Moderni

Lucca International Choir Festival è una manifestazione non competitiva che si sviluppa su 4 giorni dal 28 al 31 maggio a Lucca. Parteciperanno cori provenienti da tutte le parti del mondo esibendosi nella propria lingua, attraverso i propri canti popolari classici, moderni o religiosi.

Il festival si sviluppa su 4 giorni

Lunedì 28 maggio presso il Palazzo Pfanner di Lucca, verrà organizzato un incontro serale con tutti i cori per l’apertura ufficiale del festival. Durante la serata i vari coristi avranno la possibilità di conoscere il programma dettagliato della manifestazione, entrare in contatto con gli organizzatori e ricevere il materiale necessario per la partecipazione.

Martedì 29 maggio dopo aver visitato la città, i vari cori si esibiranno nelle meravigliose piazze del centro storico di Lucca: presso il loggiato di piazza San Michele, piazza Cittadella e piazza Anfiteatro. Verranno realizzati tre concerti open-aire aperti alla popolazione e a tutti i turisti presenti. Continua a leggere “Lucca International Choir Festival / Festival internazionale di cori Classici e Moderni”

Annunci

Davide Toffolo, leader della band “Tre Allegri Ragazzi Morti”, live “solo” in Agorà

toffoloIl giovane staff  WOM sta continuando a proporre artisti di gran classe.
Dopo gli ottimi concerti di Sara Loreni e Lucio Corsi, è la volta del carismatico Davide Toffolo, leader della band “Tre Allegri Ragazzi Morti”, che si esibirà in una location tanto preziosa quanto insolita e, soprattutto, in pieno centro storico: la biblioteca civica Agorà.
Continua a leggere “Davide Toffolo, leader della band “Tre Allegri Ragazzi Morti”, live “solo” in Agorà”

“ATTENTI AL LUPO” concerto omaggio a LUCIO DALLA

lucioAttenti al Lupo è una delle canzoni più significative di Lucio Dalla ed è anche il titolo del primo grande concerto omaggio a quest’artista che ha cambiato lo stile della musica italiana. Lo spettacolo, arricchito dalla partecipazione di grandi artisti quali Andrea Mirò, Marco Ferradini e Iskra Menarini, storica vocalist di Lucio e sua compagna di viaggio per circa trent’anni, ripercorre la produzione artistica del grande cantante e regala al pubblico emozioni e ricordi grazie all’orchestra, composta da cinque musicisti (batteria, basso, chitarra, violino e pianoforte), alla calda voce narrante dell’attore Gennaro Placido e ovviamente alle canzoni che Lucio Dalla ha lasciato nel cuore di intere generazioni.

INGRESSO DA EURO 16
Teatro Condominio di Gallarate
Via del Teatro 5 – 21013 Gallarate
Tel. 349 8409911

“…questo concerto rappresenta per me un passaggio di vita”. Intervista ad Armando Polito studente laureando corso Bachelor of Arts in Performance. Presentazione del progetto innedito Deltanabla

spaizoe1) Parlaci un po’ di te, chi è Armando Polito

Armando Polito è una confluenza di personalità, proprio come nel video promo del concerto in cui si vedono nove “Me”. Vocal performer, attore, musicista, song writer, docente di tecnica vocale e, ultimo ma non meno importante, beat boxer. Un insieme di “perturbazioni” da cui emerge una storia, una serie di racconti che sono esattamente quelli che ascolterete nel corso del mio concerto.
Armando Polito proviene da un paese campano (Sessa Aurunca) caratterizzato dall’immobilità sociale, comportamentale, ideologica e culturale tipica del panorama della “provincia”. Un environment difficile, in cui è quasi naturale perdersi nella trappola dell’alienazione e della fuga dalla realtà, specie in età adolescenziale. E’ pressappoco quello che è successo a me, con l’unica fortuna di avere il sogno e l’idea della musica da rincorrere. Continua a leggere ““…questo concerto rappresenta per me un passaggio di vita”. Intervista ad Armando Polito studente laureando corso Bachelor of Arts in Performance. Presentazione del progetto innedito Deltanabla”

Consigli e accorgimenti su come fare un buon Video con il cellulare in situazione di scarsità di luce. Intervista – Matteo Bertuccelli Cameraman

14e1190Molte volte ci siamo trovati con il nostro smartphone a Registrare Video durante concerti, eventi o manifestazioni; in situazioni quindi caotiche e di scarsità di luce. Il risultato è molto spesso un disastro!

Siccome ci siamo rotti di andare avanti a tentativi abbiamo voluto intervistare un vero Cameraman per capire cosa si può fare. Continua a leggere “Consigli e accorgimenti su come fare un buon Video con il cellulare in situazione di scarsità di luce. Intervista – Matteo Bertuccelli Cameraman”

Biglietti omaggio per il concerto di Richie Kotzen

2-biglietti-per-RichieVi informiamo di questa opportunità offerta dalla scuola di musica Jam Academy e la Hub Music Factory di Milano: 2 biglietti omaggio per il concerto di Richie Kotze…

RICHIE KOTZEN: il grande chitarrista tra i talenti più acclamati al mondo, a Milano a settembre per un unico appuntamento live!

Famoso come uno dei migliori chitarristi al mondo, Richie Kotzen possiede anche una voce alla pari di alcuni dei più grandi cantanti rock/soul, oltre che essere un grande cantautore di talento. Con un’incredibile carriera alle spalle che lo ha portato in giro per il mondo, Richie sarà a Milano per una data il prossimo 27 settembre, al Legend Club

Continua a leggere “Biglietti omaggio per il concerto di Richie Kotzen”

I Pink Floyd come non li avete mai sentiti

Rockopera porta in scena “The Wall live orchestra”

Una grande orchestra di 70 elementi eseguirà uno dei capolavori del rock

UNICA DATA venerdì 24 agosto alla Cittadella del Carnevale di Viareggio

I Pink Floyd come non li avete mai sentiti. Dopo i grandi successi del musical campione d’incassi  Jesus Christ Superstar (2010) e del Music Galà (2011), anche per l’estate 2012 non poteva mancare l’ormai consueto appuntamento alla Cittadella del Carnevale di Viareggio con la compagnia Rockopera che venerdì 24 agosto alle 21,30 porterà in scena THE WALL dei Pink Floyd, con una grande orchestra sinfonica dal vivo.
“The Wall” è il celebre concept-album che la band inglese ha inciso nel 1979. Esattamente a 30 anni dall’uscita del film diretto da Alan Parker, la compagnia italiana unirà sul palco un’orchestra sinfonica, un coro, una rock band per una compagine di circa 70 elementi, per raccontare la storia dell’artista Pink e dei drammi psicologici che lo portano a creare un muro dietro il quale isolarsi. Il protagonista affronta, infatti, temi come la solitudine, la perdita, la guerra, l’alienazione, il successo, che si fondono come in un caleidoscopio con le tematiche odierne, nell’epoca della crisi e della globalizzazione, dei rapidi cambiamenti, climatici e politici. Ecco così che la monumentale opera rock indossa una nuova veste, universale e attualissima. Continua a leggere “I Pink Floyd come non li avete mai sentiti”