Mr.Hope “Drop” Dal 06 novembre in rotazione radio e video

Esce il 06 novembre 2018 il singolo “Drop”, estratto dal primo disco “Long Way Home” del cantautore romagnolo Mr.Hope, pubblicato, distribuito e promosso da (R)esisto

 
Mr.Hope, è un progetto che nasce dall’urgenza espressiva, “per farsi sentire”, di Mirco Pezzani cantautore di Ravenna, che fin in tenera età, dopo la morte del padre, trova rifugio nella musica, il suo mondo.
La carriera da musicista inizia presto, quando appena quattordicenne è bassista di una band punk, tra skate, creste colorate e musica da spaccare i timpani, guidata dal fratello maggiore, che in 3 anni lo porta ad esibirsi in diversi locali e festival del nord Italia.
Da li a poco, la decisione di intraprendere la professione del musicista, studia all’accademia musicale di Bologna, termina il triennio e con la moglie si trasferisce a Milano nel 2015 e si esibisce nella metropoli come artista di strada, tra ritmi jazz e blues.
Con il trasferimento in Scozia, dove vivrà due anni, tra lavori come cuoco e magazziniere, nel tempo libero inizia a scrivere le canzoni del progetto Mr.Hope, la speranza, grazie al quale ha i primi riscontri nelle vie di Edimburgo.

Continua a leggere “Mr.Hope “Drop” Dal 06 novembre in rotazione radio e video”

Annunci

GIUMARA & PINKNOISE “Limite” Dal 26 ottobre in rotazione radio e video

Esce il 26 ottobre 2018 il singolo “Limite”, estratto dal primo album della band Giumara & Pinknoise, uscita prevista in primavera 2019, pubblicato, distribuito e promosso da Alka Record Label

 
Limite è un tormentone e allo stesso tempo tutto il suo contrario. Come ogni bella stagione porta in sé i germi dell’autunno ancora a venire, le sonorità calde e ritmate aprono la scena alla tragedia di un apice raggiunto e irripetibile. Le strofe si susseguono in un monologo che allude, registrando dati interiori ed esteriori, alla sensazione di soffocamento tipica degli stati depressivi e di ansia, mentre il ritornello colloca il tutto nell’orizzonte della fine di una storia d’amore. Ma il “limite” insuperabile è anche un timore che va al di là delle contingenze: e se “vivere e sognare” fossero inconciliabili? Cosa ci è concesso salvare nel passaggio dall’adolescenza all’età adulta – dallo stadio di “ultimi animali” a quello di uomini e donne?
 
Giumara & Pinknoise è un progetto perverso e polimorfo partito come solista da Alessandro Zaffini (Giumara). Nel febbraio 2017 l’aggiunta di Alessandro Rizzi alla batteria e Monica Ottaviani al basso (i Pinknoise) vede un profondo cambiamento delle canzoni: dal volto usurato delle chansons schizza la sperimentazione, cercando di evolvere dalla consuetudine acustica a un’inedita piega rock ed elettronica. Le chitarre vengono scordate e riaccordate, mentre i testi si muovono tra poesia, l’epifania desolata, l’appunto; e la musica tra loop e squarci elettronici. L’opera dei Giumara & The PinkNoise è un’interferenza sonora dal timbro scuro e viscerale. 

Continua a leggere “GIUMARA & PINKNOISE “Limite” Dal 26 ottobre in rotazione radio e video”

LEONARDO ANGELUCCI “QUESTO FRASTUONO IMMENSO” IL PRIMO ALBUM

“Questo Frastuono Immenso” è l’album d’esordio di Leonardo Angelucci, disponibile dal 19 ottobre per Alka Record Label. Cantautore romano, chitarrista, frontman dei Lateral Blast e collaboratore di Daniele Coccia Paifelman (Il Muro del Canto) nel suo progetto solista, Leonardo racconta con pungente sincerità i sentimenti di un’intera generazione. Parla della capacità di amare ed essere felici, della linea di confine tra amore e amicizia, del desiderio di possedere il bene e di tenere a debita distanza il male, del bisogno di distrarsi e della fatica a lasciarsi andare. A legare ulteriormente le dieci tracce dell’album, una spiccata attenzione alle sonorità, che vanno dal poprock alle sonorità sixties, dal folk al reggae, passando per il punk e ritmi calypso.

Continua a leggere “LEONARDO ANGELUCCI “QUESTO FRASTUONO IMMENSO” IL PRIMO ALBUM”

“Non Esisto” il nuovo singolo degli On The Moon

Disponibile dal 12 ottobre 2018 il singolo “Non Esisto”, estratto dal disco d’esordio “Episodio 1” della band veneta On The Moon, pubblicato e distribuito da Alka Record Label.

“Non esisto” esprime l’eterna lotta interiore tra i desideri e le paure, gli affetti e le rinunce, i sogni e le debolezze. Ma è proprio questo eterno contrasto tra ombre e luci a generare la forza e la solida volontà di non lasciarsi scoraggiare dalle proprie insicurezze per continuare il percorso verso il raggiungimento dei propri obiettivi. Questo viene rappresentato nel videoclip, realizzato da Cathie Almansi, in un tentativo di fuga di una ragazza dal suo lato negativo, dalle sue voci interiori che le dicono che non può farcela, da quella se stessa che le impedisce di essere libera, finchè non si sente abbastanza forte per affrontarla e riconoscerla come una parte integrante di se stessa con la quale imparare a convivere senza perdere la sua determinazione.

Continua a leggere ““Non Esisto” il nuovo singolo degli On The Moon”

GOD OF THE BASEMENT “With the Lights Off” Dal 28 settembre in rotazione radio e video

Esce il 28 settembre 2018 il singolo “With the Lights Off”, estratto dal primo album omonimo della band fiorentina God Of The Basement, pubblicato, distribuito e promosso da Alka Record Label

 
God of the Basement (GOTB) sono una band alternative rock italiana nata a Firenze nel 2016. 
Rock’n’roll, beat funky, old school hip hop e suoni desert/stoner si mescolano in un immaginario che gioca sul contrasto tra tematiche esoteriche (voodoo, diavolerie e occulto) e moderna cultura pop.
Con la pubblicazione del primo ep (GOTB ep), la band inizia la sua attività live, tra cui ricordiamo l’apertura della prima data del tour mondiale di The Veils a Milano, Main Stage alla Florence Tattoo Convention e un mini tour in UK. Anticipato dal singolo “With the Lights Off” la band si appresta a pubblicare il primo omonimo album, in uscita il 19 ottobre 2018, prodotto da Samuele Cangi (Nothing for Breakfast, Manitoba), distribuito e promossa da Alka Record Label di Ferrara.
 

Continua a leggere “GOD OF THE BASEMENT “With the Lights Off” Dal 28 settembre in rotazione radio e video”

LEONARDO ANGELUCCI “Sedile Posteriore” Dal 10 agosto in rotazione radio e video

Disponibile dal 10 agosto il singolo “Sedile Posteriore”, estratto dal primo album di Leonardo Angelucci “Questo Frastuono Immenso”

 
Il brano, in uscita su tutti i digital stores, è la metafora di una storia d’amore ai tempi moderni, punteggiata da continue discussioni ed insicurezze di un meccanismo sociale che ci porta sempre ad essere protagonisti delle nostre vite condivise, che ci sovraespone e ci porta continuamente alla ricerca di nuove esperienze e di approvazione. Sexting lo chiamano gli esperti o semplicemente desiderio di attenzione, all’interno di una storia in cui “la convivenza m’ha già messo l’ansia e devo pure sfogarla in qualcosa”. E così la soluzione ad una relazione monotona è il tornare agli istinti d’amore primordiale, al sedile posteriore visto come primitivo covo di fornicazione , lasciandoci investire da passioni pure da vivere sulla nostra pelle a tutta velocità e “senza le cinture”.

Continua a leggere “LEONARDO ANGELUCCI “Sedile Posteriore” Dal 10 agosto in rotazione radio e video”

COLONNELLI “V.M. 18” Dal 3 agosto 2018 in rotazione radio/video

Disponibile dal 03 agosto 2018 il terzo singolo “V.M.18” dei Colonnelli, estratto dall’album “Come Dio Comanda – Canzoni di Sangue ad Alti Ottani”, distribuito e promosso da (R)esisto

 
“Una mattina presto mentre facevo i soliti giri, mi sono fatto un tiro di cocaina e ho sparato alla mia donna. Andai dritto a casa e mi misi a letto, con quell’adorabile 44 sotto il cuscino”  Cocaine Blues – Johnny Cash
 
Da questa frase, dodici anni fa, nasceva l’incipit per V.M.18. Ora, io non mi sono mai fatto di cocaina o altre droghe, ne ho mai ucciso volontariamente nessuno (per ora) ma ho sempre un po’ capito quelli che se ne stanno dal lato sbagliato della situazione. Sicuramente non condivido gli assassini o i violenti, ma quelli un poco strambi, diversi dal comune, si. Con i ragazzi assemblammo la canzone e cercammo un testo, che potesse stare a metà tra Nick Cave & The Bad Seeds e Johnny Cash, appunto. Una murder ballads, alla maniera nostra, non sanguinolenta o trucida, ma ossessiva e realistica.
Così, qualche tempo dopo, mi capitò di vedere un servizio ad un tg su questo omicidio/suicidio, avvenuto in un paesino sperduto del nord Italia, di cui non ricordo il nome. L’ennesimo cretino che aveva perso la testa, ucciso la moglie, e poi si era tolto la vita dopo essersi trovato accerchiato da polizia e sbirri, in un bosco poco lontano da casa sua. Rimasi colpito dai luoghi dell’accaduto, con quei boschi cupi, le ciminiere e i cieli torvi che mi ricordavano Twin Peaks. Misi tutto questo in un testo. Così descrive il nuovo lavoro, Leonardo Colonnelli chitarra e voce della band toscana.

Continua a leggere “COLONNELLI “V.M. 18” Dal 3 agosto 2018 in rotazione radio/video”