Clockbeats Orchestra, un progetto musicale online di crowdfunding dalla portata rivoluzionaria.

cbo_worldSharing, parità, opportunità. Queste le keywords di Clockbeats Orchestra, un progetto musicale online di crowdfunding dalla portata – a dir poco – rivoluzionaria.
No aspetta: un’orchestra? Cosa si intende?
Sì. Avete capito bene, si tratta di un’orchestra: un insieme coordinato di suoni, di strumenti, di persone, di artisti che riesce a dar voce e forma, proprio grazie alle diverse sfumature del suono degli strumenti che la compongono, a qualunque sequenza di accordi, di note, di parole: è così che nasce la musica – che non casualmente si chiama – d’insieme.
Ma non si tratta della classica idea di orchestra stampata nell’immaginario collettivo: è molto di più, è un’orchestra online composta da giovanissimi talenti e da strings, horns, woowdwinds, percussions, includendo tutte le famiglie e i gruppi di strumenti propri di un’orchestra sinfonica.
E’ quindi “un’orchestra moderna”, come ci tiene a definirla, Paolo Mantini, founder ed ideatore del progetto che è ora in partenza.
Moderna perchè si darà sicuramente spazio al reporterio classico, ma, allo stesso tempo, sperimentando un connubio – forse tutt’ora inesplorato – con i sound, le tecnologie e gli strumenti moderni: sarà possibile modificare il sound in tempo reale e raggiungere timbri più moderni. Tutto questo nella cornice grafica di un visual studiato ad-hoc per dare profondità al suono e per garantire un’esperienza – quasi multisensoriale e senz’altro innovativa – all’ascoltatore.
Come funziona il sito? Dove sta la novità?
Dal sito ufficiale clockbeatsorchestra.com [attivo fra circa un mese ndr] sarà possibile per tutti scoprire tutti gli artisti partecipanti, divisi per famiglie di strumenti, in modo tale da poterli conoscere più approfonditamente: a questo punto, dopo aver visionato la rosa dei talenti partecipanti, chiunque potrà “adottare” un artista, donandogli una piccola somma.
Che vantaggi ha il donatore?
Diventare donatore, o forse più precisamente “adottante” dell’artista, significa poter seguire passo-passo l’avventura del giovane talento prescelto, potendo anche accedere ad una serie di vantaggi ad-hoc: sarà possibile sponsorizzare l’artista con il proprio brand, garantendosi una grossa fetta di visibilità sui social dell’artista, e uno spazio suoi suoi video. Saranno inoltre forniti al donante biglietti gratis per i concerti ed eventi dell’artisti e, inoltre, gadget esclusivi.
Che obiettivi avete? Quale è la vostra mission?
La mission è organizzare ex novo un tour europeo e mondiale per far conoscere a tutti l’orchestra, si partirà, all’inizio, dalle città in cui il progetto è più radicato: Berlino, New York, Anversa, Copenhagen, Londra. L’obiettivo è coinvolgere più artisti possibili, mostrando al mondo intero la portata del progetto e re-inventando un nuovo modo – innovativo – di pensare la musica. Senza schemi, pregiudizi, generi, classificazioni, etichette: solo musica.

Per info: https://clockbeatsorchestra.com/

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...