Consigli e accorgimenti su come fare un buon Video con il cellulare in situazione di scarsità di luce. Intervista – Matteo Bertuccelli Cameraman

14e1190Molte volte ci siamo trovati con il nostro smartphone a Registrare Video durante concerti, eventi o manifestazioni; in situazioni quindi caotiche e di scarsità di luce. Il risultato è molto spesso un disastro!

Siccome ci siamo rotti di andare avanti a tentativi abbiamo voluto intervistare un vero Cameraman per capire cosa si può fare.

11138570_10207420360249252_2807965973743140943_nIntervista a Matteo Bertuccelli

1) Presentati per chi non ti conosce.

Ciao a tutti sono Matteo Bertuccelli (in arte Mere) lavoro nel campo televisivo come operatore di ripresa e montaggio, dal 2004 prima come amatore poi facendone la mia professione fino ad oggi. Contemporaneamente la mia immensa passione per la musica mi accompagna dall’età di sei anni quando mio padre intuì che la batteria era lo strumento adatto a me.

2) A molti di noi è capitato utilizzare la telecamera del telefonino per filmare un concerto o evento musicale di qualsiasi natura. Una delle principali difficoltà è data dalla scarsità di luce che spesso si ritrova in questi eventi. Ci piacerebbe sapere da te quali accorgimenti possiamo prendere per realizzare un video decente sia sotto l’aspetto dell’immagine sia sotto l’aspetto dell’audio.

Sicuramente per poter registrare in maniera ottimale l’audio e il video durante un concerto è necessario acquistare una videocamera e collegarsi ad un’uscita del mixer per poter avere l’audio perfetto, magari anche un microfono panoramico per il pubblico. Riprendere l’esibizione di uno o più musicisti con uno Smartphone, secondo me, non rende merito soprattutto per l’audio (visto che si tratta di musicisti), ma anche per chi ha allestito le luci ed il palco.
Con uno Smartphone tenuto in una mano tesa verso il cielo non riuscirai mai (per ora, nel 2015) a fare delle riprese ottimali.
E’ corretto avere le riprese di un concerto per ricordo o promemoria di una canzone che ti piace e non avevi mai sentito, ma non si può pretendere di avere bellissime riprese con uno smartphone, da poterle equiparare a quelle fatte in maniera professionale.
In questi ultimi anni la maggior parte degli “incidenti” occorsi su un palco è stata ripresa con uno smartphone o con una Go-Pro. Ovviamente è maggiore la possibilità di “cogliere l’attimo” per, mettiamo, 5000 persone con un telefono, che per 20 cameraman che non riprendono integralmente il concerto.

3) Ci sai consigliare dei modelli di cellulare che hanno una buona telecamera

Ci sono molti smartphone che usano la qualità della fotocamera come cavallo di battaglia, ma vorrei ricordare che la qualità di una foto non è basata solo sui megapixel e la risoluzione ma anche sui convertitori montati sullo smartphone che permettono la conversione digitale dell’immagine. Questo vale per la maggior parte dei telefoni “senza marca”, made in China, che vantano miliardi di milioni di miliardi di megapixel, sicuramente avremo una buona immagine rispetto ad altri telefoni di fascia bassa, ma sarà una competizione non semplice con quelli di fascia alta.

4) Qualche consiglio sulle inquadrature più “fighe” ?

Quanto sei ad un concerto dove c’è un pubblico vastissimo, 99 volte su 100 non puoi muoverti da dove sei, o comunque rimani nell’arco di pochi metri (al massimo al bar più vicino per una birra), le inquadrature migliori sono tutte vicine e sopra il palco, non abbiamo questa possibilità, purtroppo, in questo caso.
Sicuramente uno sbaglio che fa la maggior parte delle persone che usa uno smartphone per fare video, è riprendere in verticale e tenere il led flash acceso anche se il palco è milioni di km di distanza.
Nel primo caso, visto che i monitor dei nostri pc, i nostri televisori (gli smartphone sono più versatili da questo punto di vista), ma sopratutto il palco, hanno un estensione maggiore (di solito) in orizzontale, dovrebbe essere naturale tenere lo smartphone orientato a quella maniera. Per il led flash invece, secondo me, è un errore, penso che nessuna persona possa pensare che la luce di uno smartphone possa contrastare quelle di un palco illuminato da cento spot, magari uno è interessato a riprendere bene i capelli della persona che abbiamo davanti… chi siamo noi per vietarglielo?

5) Ma se volessimo inserire delle scritte o dei loghi sui nostri video direttamente dal telefonino ci sono delle App che lo fanno ?

Ci sono applicazioni nei vari store, sia Android che Apple, che permettono di montare, graficare ecc… ma io (al momento) sono un fervido sostenitore del montaggio su computer. Sopratutto perchè la resa (sia cromatica che di luminosità) di uno smartphone non è realistica a quello che poi è l’immagine effettiva ripresa.

Annunci

2 pensieri su “Consigli e accorgimenti su come fare un buon Video con il cellulare in situazione di scarsità di luce. Intervista – Matteo Bertuccelli Cameraman

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...